www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggi in Moto

Tags:

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalitŕ visualizzazione
  #1  
Vecchio 06-04-2013, 17.30.03
mdesade@excite.it
 
Messaggi: n/a
Predefinito Marco Simoncelli Adriano Marchina Beneficenza e ***** : SempliceOmonimia ?

La beneficenza è una attivitĂ* meritevole però bisogna fare sempre attenzione a che nulla , anche dei piccoli dettagli , possa nuocere amanifestazioni per cui si può solo plaudire pubblicamente .

Nei giorni scorsi è stata lanciata , con una importante campagna mediatica , una lodevole iniziativa per la raccolta di fondi a organizzata dallaCantina Le Due Querce di Ome - Franciacorta - in provincia di Brescia, in collaborazione con la Marco Simoncelli Fondazione , struttura creata dai genitori di Marco Simoncelli , famoso pilota motociclistico italiano, campione del mondo della classe 250 nel 2008 , conosciuto fra gli appassionati conil nomignolo di SuperSic, morto a soli 24 anni durante il Gran Premio della Malesia il 23 Ottobre 2011 , disputatosi sul circuito di Sepang.

Il testo del comunicato diffuso nei giorni scorsi recita cosĂŹ :

La Cantina Le Due Querce e la Fondazione Marco Simoncelli insieme per una raccolta fondi a favore della ristrutturazione di un centro per bambini disabili

DA DOMANI 15 MARZO 2013 AL VIA LE PRENOTAZIONI PER LE BOTTIGLIE LUIS FRANCIACORTA BRUT DEDICATE A MARCO SIMONCELLI


SABATO 13 APRILE 2013 – CASTADIVA RESORT – LAGO DI COMO SI APRIRA’ L’ASTA DI BENEFICENZA PER LA VENDITA DELLE BOTTIGLIE IN EDIZIONE SPECIALE

AUTOGRAFATE DAI PILOTI AMICI DI SIC

Brindiamo a Sic è un progetto di raccolta fondi a favore della Fondazione Marco Simoncelli, che avverrĂ* tramite l’acquisto di una speciale limited edition di bottiglie di Luis Franciacorta Brut, ideate e disegnate in onore di Marco Simoncelli.

L’idea nasce da Adriano Marchina, direttore commerciale de La Cantina le due querce, che ha unito la sua passione per il vino a quella per il Motogp e, in particolare, alla stima per il campione Marco Simoncelli. Il risultato è una bottiglia in vetro rivestita in fibra di carbonio nera con l’etichetta in titanio personalizzata “SIC 58”,in tiratura limitata.

Da domani, venerdĂŹ 15 marzo 2013, saranno aperte le prenotazioni sul sito www.cantinaleduequerce.it e saranno messe in vendita ufficialmente dal 13 aprile 2013.

L’intera iniziativa sarĂ* presentata Sabato 13 aprile 2013, all'interno della suggestiva cornice del Casta Diva Resort sul Lago di Como, durante un aperitivo seguito da un’asta di beneficenza, il cui ricavato andrĂ* alla Fondazione Marco Simoncelli per la ristrutturazione di un centro per bambini disabili.

Per l’asta sono state realizzate 10 speciali magnum da 3 lt autografate dai piloti amici di Marco Simoncelli, scelti per essere gli ambasciatori della raccolta.

Parteciperanno e sosteranno l’iniziativa la famiglia Simoncelli, gli amici piloti di Marco Simoncelli tra cui Andrea Dovizioso, Mattia Pasini,Simone Corsi, Loris Capirossi e Marco Melandri. Attesi, inoltre, molti personaggi dello spettacolo e del mondo del Motogp.

La cosa che balza all' occhio e che potrebbe recare disturbo è che il nome dell ' ideatore , Adriano Marchina , direttore commerciale Cantina Le Due Querce , da una semplice ricerca effettuata tramite internet digitando appunto Andrea Marchina , come primo item , riporta un articolo datato 29 Luglio 2008 pubblicato dal quotidiano Brescia Oggi dall' inquietante titolo :

SGOMINATA MAXI GANG DELLA ******* il cui contenuto riporta la notizia di numerosi arresti effettuati proprio in Franciacorta dove tra i 15 fermati si ritrova il nome di un non meglio specificato Adriano Marchina .

Ovviamente potrebbe trattarsi di una omonimia , in ogni caso bisognerebbe sempre controllare che nulla possa turbare situazioni cosĂŹ delicate , soprattutto per chi , l'omonimo , potrebbe essere confuso con persone poco raccomandabili e quindi subire ingiustamente ed incolpevolmente dei problemi.


http://www.pegasonews.info/joomla/so...iamo-con-sic58

http://www.magio.info/newnews/Artico...Articolo=14099


Sgominata maxi gang della coca

L’OPERAZIONE THESIS. Nel corso delle indagini sono finite in manette 15 persone, cinque i corrieri arrestati in flagranza. Sequestrati quasi quaranta chili di *****

Importavano dieci chili di ******* alla volta. Il mercato bresciano li assorbiva velocemente e l’organizzazione continuava a organizzare viaggi, escogitando sempre nuovi nascondigli, sempre più sofisticati e introvabili.
Quartiere generale dell’organizzazione, secondo l’accusa, era un’officina meccanica di Castegnato. E l’organizzazione ha continuato a lavorare nonostante due pesanti colpi inferti dai carabinieri nei mesi scorsi, il sequestro di 35 chili di coca e l’arresto diben cinque corrieri.

CON UNA BRILLANTE operazione i carabinieri del Nucleo investigativo antidroga hanno completamente smantellato un’organizzazione internazionaleche gestiva un massiccio traffico di ******* da Valencia. In cella, graziead arresti in flagranza, arresti ritardati e provvedimenti di fermo, sono finite complessivamente quindici persone.

In carcere con l’accusa di traffico di ***** sono detenuti: Ezio Bona, 51 anni, residente a Ome, e il figlio Alessandro di 21; Stefano De Giacomi, 34 anni di Nave; Adriano Marchina, 41 anni, di Monticelli Brusati; Petrit Sylasani, albanese di 36 anni residente a Ome; Dragush Mulaj, albanese di 36 anni residente a Brescia, infermiere; Alessandro Piva, 51 anni, residente a Sale Marasino; Gildete Souza, brasiliana di 35 anni, convivente di Piva; Gilberto Bolpagni, 33 anni residente a Gussago, e Fabio Valloncini, 41anni di Adro.

In flagranza l󈧏 aprile con 9 chili di ******* erano stati arrestati Ionel Pop, romeno di 31 anni residente in Spagna, Jorge Ignacio Palama Jacome, 26 anni colombiano e Vallejo Efrain Jacome, colombiano di 75 anni. Sempre in flagranza il 17 giugno, con il sequestro di ben 26 chili di *******, erano stati arrestati Andreu Gregorio Franco, spagnolo di 60 anni, e Libia Zabala Padilla, colombiana di 49 anni.

A CAPO dell’organizzazione, come riferito ieri in una conferenza stampa dal procuratore Fabio Salamone, dal comandante dei carabinieri colonnello Riccardo Galletta e dal colonnello Marco Riscaldati, comandante del Nucleo investigativo, c’era Ezio Bona con l’officina a Castegnato. Era lui, secondo gli investigatori coordinati dal pm Alberto Rossi, a tenere i contatti con alcuni colombiani residenti in Spagna. Il legame era forte, i carichi arrivavano frequentemente.

L’ARRESTO dei corrieri ha funzionato da spunto per gli investigatori che hanno atteso e ritardato gli arresti per colpire tutta l’organizzazione. «La scelta è stata vincente - ha precisato il procuratore Salamone - perchè con gli ultimi arresti sono stati sequestrati altri tre chili abbonfanti di cocaina». L’organizzazione, per gli investigatori, era strutturata su due componenti che interagivano tra diloro. La prima componente, gestita da Bona, teneva i contatti diretti con i fornitori colombiani in che stavano a Valencia, in Spagna.

La seconda organizzazione diretta da Marchina e a Sylasani, si riforniva daBona e aveva una propria rete di vendita soprattutto nella zona della Franciacorta e sulle sponde del lago d’Iseo. FONDAMENTALE sul lago, secondo per gli investigatori dell’Arma, era il ruolo di Piva: era agli arresti domiciliari, ma effettuava grossi acquisti da Marchina e vendeva la merce approfittando del fatto che aveva il permesso di lavorare nel negozio di animali della convivente a Pisogne. L’intervento della scorsa notte ha permesso anche il sequestro di 75 mila euro cash.

WILMA PETENZI
Bresciaoggi del 29 Luglio 2008






http://www.bsnews.it/notizia/241/26_...sti_a_Brescia_

*****: 15 arresti a Brescia

Una vera e propria impresa della *****, un quartier generale, un lavoro benavviato, quindici "soci" ognuno col proprio compito e continui "viaggi di lavoro" per i rifornimenti di materia prima. E' stata sgominata dal Nucleo investigativo antidroga una maxi gang dedita all'import di stupefacenti perlo spaccio sul mercato bresciano. L'operazione è di quelle che lasciano il segno per l'importanza del giro bloccato e i quantitativi di ***** intercettati. La base della gang pare fosse un'officina meccanica di Castegnato. La ***** era portata in Italia dalla cittĂ* ******** di Valencia. Davvero ingegnosi i modi per nasconderla nelle macchine, all'interno dei paraurti, nelle intercapedini della carrozzeria, tra gli ingranaggi del motore..

Ieri il procuratore capo Fabio Salamone ed i comendanti delle forze dell'ordine coinvolte nell'operazione hanno illustrato in una conferenza stampa congiunta i dettagli dell'indagine che ha portato all'arresto 15 persone. A capo della gang pare ci fosse Ezio Bona, 51enne di Ome. Con lui sono finiti in galera il figlio Alessandro di 21 anni, Stefano De Giacomi, 34enne di Nave, Adriano Marchina, 41enne di Monticelli Brusati, Alessandro Piva, 51ennedi Sale Marasino, Gilberto Bolpagni, 33enne di Gussago, Fabio Valloncini, 41enne di Adro e alcuni stranieri residenti nella nostra provincia.

La ***** che la gang importava dalla Spagna era diretta al mercato della Franciacorta e del Lago d'Iseo.

Fonte: sab 26 lug 2008, ore 08.39



La Cantina Le Due Querce e la Fondazione Marco Simoncelli

insieme per una raccolta fondi a favore

della ristrutturazione di un centro per bambini disabili

DA DOMANI 15 MARZO 2013

AL VIA LE PRENOTAZIONI PER LE BOTTIGLIE

LUIS FRANCIACORTA BRUT DEDICATE A MARCO SIMONCELLI



SABATO 13 APRILE 2013 – CASTADIVA RESORT – LAGO DI COMO

SI APRIRA’ L’ASTA DI BENEFICENZA

PER LA VENDITA DELLE BOTTIGLIE IN EDIZIONE SPECIALE

AUTOGRAFATE DAI PILOTI AMICI DI SIC

Brindiamo a Sic è un progetto di raccolta fondi a favore della Fondazione Marco Simoncelli, che avverrĂ* tramite l’acquisto di una speciale limited edition di bottiglie di Luis Franciacorta Brut, ideate e disegnate in onore di Marco Simoncelli.

L’idea nasce da Adriano Marchina, direttore commerciale de La Cantina le due querce, che ha unito la sua passione per il vino a quella per il Motogp e, in particolare, alla stima per il campione Marco Simoncelli. Il risultato è una bottiglia in vetro rivestita in fibra di carbonio nera con l’etichetta in titanio personalizzata “SIC 58”,in tiratura limitata.

Da domani, venerdĂŹ 15 marzo 2013, saranno aperte le prenotazioni sul sito www.cantinaleduequerce.it e saranno messe in vendita ufficialmente dal 13 aprile 2013.

L’intera iniziativa sarĂ* presentata Sabato 13 aprile 2013, all'interno della suggestiva cornice del Casta Diva Resort sul Lago di Como, durante un aperitivo seguito da un’asta di beneficenza, il cui ricavato andrĂ* alla Fondazione Marco Simoncelli per la ristrutturazione di un centro per bambini disabili.

Per l’asta sono state realizzate 10 speciali magnum da 3 lt autografate dai piloti amici di Marco Simoncelli, scelti per essere gli ambasciatori della raccolta.

Parteciperanno e sosteranno l’iniziativa la famiglia Simoncelli, gli amici piloti di Marco Simoncelli tra cui Andrea Dovizioso, Mattia Pasini,Simone Corsi, Loris Capirossi e Marco Melandri. Attesi, inoltre, molti personaggi dello spettacolo e del mondo del Motogp.

IL PROGETTO

Il progetto nasce da Adriano Marchina, direttore commerciale de La cantina le due querce che unisce la sua passione per il vino a quella per la moto Gp.

Adriano Marchina, rimasto colpito dal progetto per la ristrutturazione della ex casa vacanza Santa Marta di Coriano - diventata un centro di riabilitazione per disabili -ha deciso di mettersi in gioco per aiutare la Fondazione creando un connubio tra motociclismo e vino.

Nasce cosĂŹ la speciale bottiglia SIC58 - in vetro rivestito in fibra di carbonio rivetrificato, un materiale prettamente sportivo - contenente unBrut Franciacorta DOCG.

Non è necessario essere iscritti alla fondazione per poter acquistare la bottiglia, sarĂ* in vendita sul sito www.cantinaleduequerce.it.

L’acquisto delle bottiglie avverrĂ* esclusivamente online, cosĂŹ da garantire la trasparenza dei pagamenti. L’intero profittodell’operazione sarĂ* devoluto alla Fondazione Marco Simoncelli che utilizzerĂ* il denaro per la ristrutturazione di un centro per bambini disabili.

LA BOTTIGLIA

La bottiglia SIC58 contiene vino Franciacorta Brut “Luis” D..O.C.G. e l’edizione limitata delle bottiglie comprende:

- 5800 pezzi da 1,5 lt venduta al prezzo di 158 euro

- 58 pezzi da 3 lt venduta al prezzo di 580 euro (non in vendita sull’e-commerce)

Il Franciacorta Brut “Luis Franciacorta D.O.C.G. è composto da60% Chardonnay, 20% Pinot Bianco e 20% Pinot Nero. La vinificazione prevede che le uve vengano vendemmiate a mano in cassette da 18 kg e refrigerate per una notte alla temperatura di 5°C. Segue la pressatura soffice dell’uva intera e la fermentazione a temperatura controllata con lieviti selezionati. L’affinamento avviene in una vasca di acciaio per sette mesi prima del tiraggio effettuato nel mese di Aprile ed un periodo dimaturazione in bottiglia di 18/20 mesi. Le zone di produzione sono : Comune di Ome - altitudine 350 m s.l.m., Comune di Rodengo Saiano - altitudine 250 m s.l.m., Comune di Gussago - altitudine 200 m s.l.m.. Il suolo d’origine è morenico caratterizzato da marna calcarea e ricco di argilla e il sistema di allevamento è di tipo Guyot e cordone speronato.
Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
Rispondi


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalitŕ visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB č Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] č Attivato
Il codice HTML č Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 09.09.46.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger