www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggi Forum Principale

Tags:

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 15-01-2012, 11.58.35
Bnx
 
Messaggi: n/a
Predefinito PHUKET, ADDIO !

Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte, usandola
soprattutto come base, ma trovandomi comunque bene in determinati frangenti,
principalmente per quanto concerne la logistica o le numerose comodità a
portata di mano, e chiudendo all'occorrenza un occhio, se non tutti e due,
in merito a specifiche prerogative, proprie di un certo tipo di turismo di
massa, che per gusti personali non mi appartiene.
Oggi, per quanto mi riguarda non è davvero più possibile, poiché ho
riscontrato una Phuket irrimediabilmente scoppiata, completamente satura,
una metropoli camuffata da isola, ed una città traslocata in una finta isola
del tutto priva di un'identità specifica, nella quale prevalgono traffico,
smog, incidenti, e criminalità a livelli più o meno alti, dove i thai si
distinguono per arroganza e scortesia, il costo della vita è generalmente
più caro rispetto al resto della nazione, i mezzi di trasporto sono in mano
ad una sorta di mafia locale, l'affluenza di turisti beceri, soprattutto
russi, ma attualmente anche cinesi, è marcata e preponderante, con tutto ciò
che ovviamente comporta grazie al loro sgraziato e volgare modo d'interagire
e porsi. Capofila dell'irrefrenabile ascesa del turismo in Thailandia,
Phuket ha completamente dissipato la propria identità, tracciando
verosimilmente anche in questo caso la scia che il paese si appresta a
seguire turisticamente, ovvero svendere la propria anima in cambio di facili
guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.

Bnx
----------------------------------------------
[url]www.bnx.it[/url]
- Racconti e foto dei miei viaggi -
----------------------------------------------



Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #2  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
  #3  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
  #4  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
  #5  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
  #6  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
  #7  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
  #8  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #9  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
  #10  
Vecchio 15-01-2012, 12.20.06
federicoP
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: PHUKET, ADDIO !

Bnx ha scritto :
[color=blue]
> Vi sono transitato soggiornandovi per qualche giorno diverse volte
> ......
> .....
> ........ svendere la propria anima in cambio di facili
> guadagni, pensando all'immediato senza pianificare il futuro, che un giorno
> inevitabilmente busserà per chiedere il giusto conto.[/color]


Sono d'accordo con quasi tutto quello che dici, anche se sai che noi
non frequentiamo né Karon né tantomeno Patong e, da tempo, ormai
neppure più Kata.

Non sono d'accordo quando parli di thai arroganti e scortesi, forse lo
saranno quelli che lavorano esclusivamento nel turismo, ma occorre
anche tener presente con che tipi di turisti hanno quotidianamente a
che fare.

Traffico e smog, tolti i centri più affollati, non mi sembrano ancora
grossi problemi, prezzi e criminalità sono effettivamente in ascesa
ovunque.

Aggiungo il problema del cemento, che sta mano a mano coprendo l'isola
apparentemente senza un disegno omogeneo e organizzato e che, grazie
all'attuale crisi immobiliare, sta regalando al paesaggio fantasmi di
case disabitate.

Concordo pienamente sul fatto che stiano vendendo anima, e paesaggio,
in cambio di guadagni immediati senza pensare a quanto succederà nel
futuro.

Ciò non toglie che ancora per qualche tempo intendo godermi Nai Harn e
la città di Phuket, ma é nostra intenzione nel medio termine cambiare
definitivamente, come forse ti avrà detto anche Giorgio.


P.S.: Per combinazione proprio questa sera ho un volo per la Thailandia
;-)

--
federicoP



-------------------------------
per scrivermi elimina la china


Rispondi citando Condividi su facebook
Rispondi


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Disattivato
Le faccine sono Disattivato
Il codice [IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.21.51.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger