www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggi Forum Principale

Tags:

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalità visualizzazione
  #11  
Vecchio 06-08-2014, 15.17.50
Yorgos
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

Il Tue, 05 Aug 2014 13:43:39 +0200, Peter Angel ha scritto:
[color=blue]
> Magari![/color]

Sei stato ad Atene?

--
Bye, Yorgos
Galanterie: [url]http://goo.gl/pTlgz[/url]
To send me an e-mail, please change cambronne with merde
Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #12  
Vecchio 06-08-2014, 16.16.59
Peter Angel
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

On 2014-08-06 12:17:50 +0000, Yorgos said:
[color=blue]
> Sei stato ad Atene?[/color]

Non questa volta. Ma non mi era piaciuta neanche quattro anni fa:
troppa ***** in Piazza Omonia e tante scritte sui muri, prima e
indiscutibile misura del degrado di una cittÃ*. Ma ancora non si parlava
di crisi, e la cintura pedonalizzata intorno all'Acropoli era davvero
animata e vivibile.
In ogni caso, in duemilasettecento chilometri percorsi, mai e poi mai
ho trovato strade devastate come quelle italiane. Non solo la
Civitavecchia-Ancona, ma anche la Milano-Venezia mi hanno fatto
rimpiangere le strade dell'Albania! Non dico la A2 greca (Via Egnatia)
che sale a 1.100 metri con 33 gallerie, lughi tratti illuminati e
segnalazioni antineve, ed è una delle autostrade tecnologicamente più
avanzate che mi sia capitato di percorrere. Dico le strade
dell'Albania: peraltro magnificamente costruite da un abruzzese ormai
trasferitosi a Tirana, visto che in Italia fare strade non è più di
moda.

--
-pa-

Rispondi citando Condividi su facebook
  #13  
Vecchio 06-08-2014, 16.31.38
Yorgos
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

Il Wed, 06 Aug 2014 15:16:59 +0200, Peter Angel ha scritto:
[color=blue]
> Non questa volta.[/color]

Allora vedrai che i problemi della popolazione sono molto più evidenti in
questa cittÃ* (Grande Atene) che raccoglie il 35% dei Greci, molti dei
quali vivono di impiego pubblico e non possiedono, come diversi altri
abitanti del territorio greco, un pezzo di terra o quanto meno un
orticello dove ricavare una parte del cibo.

Quando lavoravo nella Ftiotide, buona parte degli operai, ma anche degli
impiegati, guadagnava cifre molto basse. Ma ognuno di loro arrotondava
con l'agricoltura, la pastorizia, la pesca, il turismo, ecc.

E se la passavano discretamente.

Non così ad Atene. E dalle notizie che ricevo ogni tanto da lì me lo
confermano.

--
Bye, Yorgos
Galanterie: [url]http://goo.gl/pTlgz[/url]
To send me an e-mail, please change cambronne with merde
Rispondi citando Condividi su facebook
  #14  
Vecchio 06-08-2014, 16.32.40
Yorgos
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

Il Wed, 06 Aug 2014 13:31:38 +0000, Yorgos ha scritto:
[color=blue]
> E dalle notizie[/color]

E le notizie


--
Bye, Yorgos
Galanterie: [url]http://goo.gl/pTlgz[/url]
To send me an e-mail, please change cambronne with merde
Rispondi citando Condividi su facebook
  #15  
Vecchio 06-08-2014, 16.47.59
Peter Angel
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

On 2014-08-06 13:31:38 +0000, Yorgos said:
[color=blue]
> Non così ad Atene. E dalle notizie che ricevo ogni tanto da lì me lo
> confermano.[/color]

Non lo metto in dubbio. Anche perché il pubblico impiego, duramente
riridimensionato, sta per lo più ad Atene. Ma è anche vero che per
lungo tempo hanno goduto di alti stipendi con tanto di quattordicesima,
e la macchina più difusa era la Mercedes. Comprata a due lire per via
del diverso corso inflazionistico dell'euro: a due cifre in Grecia e al
2% in Germania. Distorsione che nell'arco di dieci anni ha reso i Greci
falsamente più ricchi degli stessi Tedeschi.
Ma resta il fatto che i Greci i soldi non li hanno - come noi - buttati
dalla finestra. Le strade, ad esempio, le hanno fatte. Noi no.

--
-pa-

Rispondi citando Condividi su facebook
  #16  
Vecchio 06-08-2014, 18.45.16
Tobia
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?


"Peter Angel" <peterangSPAMSTOP@inbox.com> ha scritto nel messaggio
news:lrqg1b$4rj$1@virtdiesel.mng.cu.mi.it...[color=blue]
> Al che sorge la domanda: ma se davvero stai nella *****, non vedi un euro
> e non sai cosa dare da mangiare ai figli, davvero trovi modo, soldi e
> tempo per curare il roseto o il giardino?[/color]


se sei disoccupato è ovvio che hai più tempo per il giardino!!

Comunque non si fanno le analisi tecniche sulla base di una vacanza,no,fai
l'errore degli sprovveduti e delle persone supeficiali.


Rispondi citando Condividi su facebook
  #17  
Vecchio 06-08-2014, 19.40.03
Finrod
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

Il 06/08/2014 15:47, Peter Angel ha scritto:
[color=blue]
> [***] resta il fatto che i Greci i soldi non li hanno - come noi - buttati
> dalla finestra. Le strade, ad esempio, le hanno fatte. Noi no.[/color]

mah... secondo me ti stai facendo un film basandoti su impressioni
troppo brevi e superficiali.
Qui scrivi che i Greci non avrebbero buttato i soldi, come invece
faremmo "noi"... e in un post poco più in alto elogi l'Egnatia e più in
generale le condizioni della viabilitÃ* greca... oh, è verissimo che
l'Egnatia sia un capolavoro di ingegneria, ma bisogna anche ricordare
che in effetti è una strada progettata negli anni '90 e completata nel
2009... _prima_ della crisi, e certo negli ultimi 20 anni hanno
indubbiamente fatto un grande sforzo nel costruire infrastrutture...
però questo non significa che i soldi siano sempre stati spesi bene
quando li avevano e che quando sono finiti, ed è arrivata la crisi, la
manutenzione sia sempre stata impeccabile, ma non solo...
Oltre all'Egnatia un altro "capolavoro" è il ponte tra Rio e Antirio, è
bellissimo, ti dico sinceramente che è uno dei più bei ponti che abbia
mai attraversato, la prima volta mi sembrava di entrare in una
cattedrale ma... ma l'ultima volta che ci sono passato, 2 anni fa, a
percorrerlo c'era quasi nessuno, d'altra parte il pedaggio è carissimo,
e guardando giù ho visto dei rugginosi, orrendi traghetti (inizialmente
si pensava che col ponte non sarebbero più serviti, e infatti all'inizio
credo che li avessero sospesi, poi è arrivata la crisi...) strapieni...
ora io non sono di quelli che pensano "allora era meglio non fare il
ponte", perché è comunque una infrastruttura moderna, che durerÃ* decenni
se non secoli, e quando la Grecia risalirÃ* la china, il ponte comunque
sarÃ* meglio averlo che non averlo... ma posso anche capire che chi si
trova a viaggiare nel traghetto fatiscente magari farÃ* delle
considerazioni più di pancia (e poi vota Tsipras o Alba Dorata...).
Torno all'Egnatia, che è sì, una meraviglia... il tunnel più lungo è
quello che passa sotto il Katara, che è (spero ancora... leggi sotto)
attraversato da una strada statale... strada che anche col completamento
del tunnel in teoria rimane molto importante: se per qualche motivo il
tunnel è bloccato dove lo fai passare il traffico? Bene, nel 2011 ampi
tratti della strada stavano franando... c'erano fette di strada lunghe
50-100 metri che erano scivolate a valle di 1-2 metri rispetto ai tratti
"integri" e... guarda, vorrei scriverlo tutto in maiuscolo, non c'era un
cartello, una barriera, non c'era _niente_ se ti distraevi a guardare il
paesaggio, o andavi appena veloce (ed è una strada su cui è... era
facile farlo, ci passavano coi tir prima della conclusione della A2,
quindi curve ampie etc.) o peggio che mai di notte quella strada era una
trappola mortale! Ed è... dovrebbe essere il "backup" se qualcosa va
storto nel tunnel che attraversa il Pindo! Abbandono completo :-(
Nel 2012 ci sono tornato, almeno avevano messo un cartello che diceva
che la strada era chiusa... naturalmente questo era tutto quello che
avevano fatto e le condizioni di questa statale nel frattempo erano solo
peggiorate :-(
Ed è, ripeto, una strada statale, certo oggi meno importante ma
comunque... e riguardo a sprecare i soldi: ora l'Egnatia è indubbiamente
utile ed importante, ma negli ultimi 15 anni sono state costruite anche
tantissime strade secondarie, spesso per collegare il villaggio A di 150
abitanti con B di 90, e detti villaggi erano giÃ* collegati con quelli
più grandi dove ci sono negozi, scuole etc.
Peccato che il Pindo (ma il ragionamento vale per molte, se non tutte,
le montagne greche) sia molto franoso, sia per la sua geologia che per
il tipico regime delle piogge nel Mediterraneo... insomma, queste strade
costa farle e costa tantissimo mantenerle, e oggi sono in condizioni
peggio che pietose, e molto pericolose... oh, naturalmente con paccate
di soldi le rimetti in sicurezza, solo che appunto i soldi li hanno
finiti, oltre al fatto che se li avessero sarebbe solo un tirare _due
volte_ i soldi dalla finestra...
E qui mi fermo, potrei ancora scrivere _tanto_ ma credo che come rant
per oggi può bastare :-D

S
Rispondi citando Condividi su facebook
  #18  
Vecchio 06-08-2014, 20.09.33
Peter Angel
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

On 2014-08-06 16:40:03 +0000, Finrod said:
[color=blue]
> Torno all'Egnatia, che è sì, una meraviglia...[/color]

L'Egnatia è ormai completata, da Igoumenitsa al confine turco. Liscia
come un biliardo e con segnaletica perfetta. Nel tratto più alto son
state realizzate imponenti opere di canalizzazione per contenere le
nevi e il loro scioglimento. Nei tunnel ci sono impianti semaforici che
bloccano l'accesso quando all'interno dovessero crearsi code non
visibili dall'esterno, per via della neve in uscita. Ci sono alcune
stazioni di pedaggio, ma da Salonicco a Igoumenitsa un'auto non paga
più di otto euro. L'opera è stata realizzata con fondi europei, e sono
rimasti soldi anche per completare il tratto che da Kastoria si innesta
all'altezza di Kozani.
Dico questo perché i fondi europei li abbiamo avuti anche noi, ma
anziché destinarli a grandi opere, li abbiamo polverizzati dando
contributi a perdere a bar, benzinai e tintolavanderie. Che magarsi ci
si son comprati l'Audi, rimandando così i soldi in Gremania, da dove
son venuti.
Stranamente, sulla A2 c'è poco traffico merci dalla Turchia. Ho visto
molti mezzi bulgari e anche iraniani, ma i Turchi (ora che gli Albanesi
hanno buone strade e puliscono la neve) preferiscono imbarcare a
Durazzo.
La cosa triste, come ti dicevo, è che una volta sbarcato in Italia ho
rimpianto non l'Egnatia, ma le strade dell'Albania e del Montenegro,
comunque migliori delle nostre.

--
-pa-

Rispondi citando Condividi su facebook
  #19  
Vecchio 06-08-2014, 20.13.54
Peter Angel
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

On 2014-08-06 15:45:16 +0000, Tobia said:
[color=blue]
> non si fanno le analisi tecniche sulla base di una vacanza[/color]

Le analisi tecniche no, ma le impressioni a caldo sì. E quello volevano
essere: impressioni a caldo da condividere con chi come me dalla Grecia
è appena tornato. Impressioni ovviamente del tutto aperte a conferme o
smentite.

--
-pa-

Rispondi citando Condividi su facebook
  #20  
Vecchio 06-08-2014, 22.03.39
Finrod
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: E se finissimo come la Grecia?

Il 06/08/2014 19:09, Peter Angel ha scritto:
[color=blue]
> L'Egnatia è ormai completata [***][/color]

lo so, e tutto quello che scrivi nella parte "cuttata" è vero.
[color=blue]
> Dico questo perché i fondi europei li abbiamo avuti anche noi, ma
> anziché destinarli a grandi opere, li abbiamo polverizzati dando
> contributi a perdere a bar, benzinai e tintolavanderie. Che magarsi ci
> si son comprati l'Audi, rimandando così i soldi in Gremania, da dove son
> venuti.[/color]

beh, negli stessi anni abbiamo anche costruito una linea tav che ora ci
permette di spostarci in modo estremamente comodo, efficiente ed
ecologico tra Salerno e Torino, e viceversa i greci tali fondi li hanno
spesi anche in strade senza alcuna utilitÃ* o per le Olimpiadi del 2004
(e pur con tutte le criticitÃ* delle Olimpiadi invernali di Torino,
rispetto ad Atene le nostre sono state gestite da manuale).
[color=blue]
> Stranamente, sulla A2 c'è poco traffico merci dalla Turchia. Ho visto
> molti mezzi bulgari e anche iraniani, ma i Turchi (ora che gli Albanesi
> hanno buone strade e puliscono la neve) preferiscono imbarcare a Durazzo.
> La cosa triste, come ti dicevo, è che una volta sbarcato in Italia ho
> rimpianto non l'Egnatia, ma le strade dell'Albania e del Montenegro,
> comunque migliori delle nostre.[/color]

limitandosi alla Grecia... sono migliori tranne quelle che sono
peggiori, e come ti ho scritto a volte si tratta anche di strade statali
molto importanti, e di strade nelle condizioni... e nell'abbandono della
strada che da Metsovo sale al Katara io in Italia non ne ho _mai_ viste,
in effetti nemmeno nella disastrata Georgia di Shevardnadze ho visto una
strada in condizioni simili!
Vero, però l'A2, o per il ponte presso Patrasso, o il nuovo aeroporto di
Atene hanno fatto cose encomiabili, ma di soldi dalla finestra ne hanno
anche buttati tanti...

S

Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
Rispondi


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Disattivato
Le faccine sono Disattivato
Il codice [IMG] è Disattivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 22.39.54.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger