www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggi Forum Principale

Tags: ,

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione ModalitÓ visualizzazione
  #1  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #2  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
  #3  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
  #4  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #5  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
  #6  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
  #7  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
  #8  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
  #9  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
  #10  
Vecchio 24-04-2007, 13.54.55
alberto
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Aereo ingessati/fasciati


Pipino ha scritto:
[color=blue]
> Ho letto che serve un certificato...va bene un foglio qualsiasi fatto
> dal medico? l'italiano non lo sanno ovunque..[/color]

Dipende dove e con chi voli. Alitalia ad esempio ti fa scaricare dal
loro sito un certificato che si chiama Midef e che va compilato dal
medico curante, in sostanza una dichiarazione che sei "trasportabile"
ed idoneo al volo.
Conviene sentire il vettore, servizi speciali, e chiarire se si ha
necessitÓ di accompagnamento, ad esempio un WHCR fino alla scaletta ,
insomma dipende da cosa hai bisogno veramente. Per la lingua idem, se
il vettore parte e ritorna in italia deve poter bastare l'italiano.
Tieni presente che le low cost non fanno quasi mai servizi speciali.

Ciao, Al

Rispondi citando Condividi su facebook
Rispondi


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
ModalitÓ visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB Ŕ Disattivato
Le faccine sono Disattivato
Il codice [IMG] Ŕ Disattivato
Il codice HTML Ŕ Disattivato
Vai al forum

Discussioni simili
Discussione Autore discussione Forum Risposte Ultimo messaggio
Carta dei Diritti del Passeggero Vincio Viaggi Forum Principale 0 01-05-2008 09.17.54
Carta dei Diritti del Passeggero Vincio Viaggi Forum Principale 0 01-04-2008 08.45.18
Carta dei Diritti del Passeggero Vincio Viaggi Forum Principale 0 01-12-2007 08.41.11
Carta dei Diritti del Passeggero Vincio Viaggi Forum Principale 0 01-11-2007 09.51.36
Carta dei Diritti del Passeggero Vincio Viaggi Forum Principale 0 01-10-2007 08.24.13


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 21.28.59.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger