www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggiare in Barca

Tags:

Rispondi
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione ModalitÓ visualizzazione
  #1  
Vecchio 05-02-2014, 22.41.06
inbario
 
Messaggi: n/a
Predefinito Pescaggio navi

Quanto pescaggio hanno le navi enormi tipo Costa Concordia?


Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
  #2  
Vecchio 08-02-2014, 00.44.10
Abele
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi

Il 05/02/2014 22:41, inbario ha scritto:
> Quanto pescaggio hanno le navi enormi tipo Costa Concordia?


sette otto metri nove al massimo. Il pescaggio di queste navi e'
calcolato in funzione dei fondali tipici dei porti che frequentano.
Sono spesso anche "panamax" (la Concordia lo era), ovvero navi in grado
di transitare nelle chiuse del canale di Panama.

Cordialita'

Abele

--
Tutto quanto e' scritto in questo libro, potrebbe non essere vero.
(Richard Bach)
Rispondi citando Condividi su facebook
  #3  
Vecchio 08-02-2014, 13.19.42
inbario
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi



"Abele" ha scritto nel messaggio
news:kdeJu.20790$Th2.9452@tornado.fastwebnet.it...

Il 05/02/2014 22:41, inbario ha scritto:
> Quanto pescaggio hanno le navi enormi tipo Costa Concordia?


sette otto metri nove al massimo. Il pescaggio di queste navi e'
calcolato in funzione dei fondali tipici dei porti che frequentano.
Sono spesso anche "panamax" (la Concordia lo era), ovvero navi in grado
di transitare nelle chiuse del canale di Panama.

Cordialita'

Abele

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
e come fanno a tenere il mare grosso con tutto quel peso e il baricentro
probabilmente alto rispetto alla linea di galleggiamento?









--
Tutto quanto e' scritto in questo libro, potrebbe non essere vero.
(Richard Bach)

Rispondi citando Condividi su facebook
  #4  
Vecchio 08-02-2014, 23.00.40
Tommaso Russo, Trieste
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi

Il 08/02/2014 13:19, inbario ha scritto:
> "Abele" ha scritto
>> Il 05/02/2014 22:41, inbario ha scritto:
>>> Quanto pescaggio hanno le navi enormi tipo Costa Concordia?


>> sette otto metri nove al massimo....
>> Sono spesso anche "panamax" (la Concordia lo era), ovvero navi in grado
>> di transitare nelle chiuse del canale di Panama.


> e come fanno a tenere il mare grosso con tutto quel peso e il baricentro
> probabilmente alto rispetto alla linea di galleggiamento?


Risposta "scema" ma non sbagliata: loro sono ancora piu' grosse :-)

Risposta tecnica: stabilita' di forma. Il metacentro e' molto piu' alto
del baricentro.

<http://it.wikipedia.org/wiki/Metacentro>
<http://www.youtube.com/watch?v=htEFt-o64J0>



--
TRu-TS
Buon vento e cieli sereni

Rispondi citando Condividi su facebook
  #5  
Vecchio 10-02-2014, 01.14.06
Abele
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi

Il 08/02/2014 13:19, inbario ha scritto:


> e come fanno a tenere il mare grosso con tutto quel peso e il baricentro
> probabilmente alto rispetto alla linea di galleggiamento?



Innanzitutto non prendono il mare grosso, lo evitano con cura, per la
banale ragione che si giocherebbero qualche migliaio di clienti in un
colpo solo.

Nonostante il piccolo volume sott'acqua e le enormi sovrastrutture,
l'altezza metacentrica Ŕ comunque positiva, altrimenti semplicemente si
rovescerebbero.

Hanno tutti i pesi concentrati in basso (motori, bunker, casse di
zavorra, ecc.) e le sovrastrutture sono in lega leggera, voluminose ma
poco consistenti. Inoltre le navi passeggeri hanno volutamente una
altezza metacentrica piccola, per non essere troppo dure al rollio e
sistemi raffinati di stabilizzazione.

Il problema semmai e' il vento, per l'enorme effetto vela delle loro
spropositate fiancate; in effetti un forte vento al traverso puo' dargli
parecchi dispiaceri, specialmente in manovra.

Cordialita'

Abele


--
Tutto quanto e' scritto in questo libro, potrebbe non essere vero.
(Richard Bach)
Rispondi citando Condividi su facebook
  #6  
Vecchio 11-02-2014, 10.05.30
inbario
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi



"Abele" ha scritto nel messaggio
news:jRUJu.21129$Th2.3491@tornado.fastwebnet.it...

Il 08/02/2014 13:19, inbario ha scritto:


> e come fanno a tenere il mare grosso con tutto quel peso e il baricentro
> probabilmente alto rispetto alla linea di galleggiamento?



Innanzitutto non prendono il mare grosso, lo evitano con cura, per la
banale ragione che si giocherebbero qualche migliaio di clienti in un
colpo solo.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
facendo crociere transoceaniche Ŕ un p˛ difficile che non incappino mai nel
mare grosso



Nonostante il piccolo volume sott'acqua e le enormi sovrastrutture,
l'altezza metacentrica Ŕ comunque positiva, altrimenti semplicemente si
rovescerebbero.

Hanno tutti i pesi concentrati in basso (motori, bunker, casse di
zavorra, ecc.) e le sovrastrutture sono in lega leggera, voluminose ma
poco consistenti. Inoltre le navi passeggeri hanno volutamente una
altezza metacentrica piccola, per non essere troppo dure al rollio e
sistemi raffinati di stabilizzazione.

Il problema semmai e' il vento, per l'enorme effetto vela delle loro
spropositate fiancate; in effetti un forte vento al traverso puo' dargli
parecchi dispiaceri, specialmente in manovra.

Cordialita'

Abele

<<<<<<
grazie


--
Tutto quanto e' scritto in questo libro, potrebbe non essere vero.
(Richard Bach)

Rispondi citando Condividi su facebook
  #7  
Vecchio 13-02-2014, 01.17.12
Abele
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi

Il 11/02/2014 10:05, inbario ha scritto:

> Innanzitutto non prendono il mare grosso, lo evitano con cura, per la
> banale ragione che si giocherebbero qualche migliaio di clienti in un
> colpo solo.
>
> <<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
> facendo crociere transoceaniche Ŕ un p˛ difficile che non incappino mai
> nel mare grosso


Non dico che non incappino MAI nel mare grosso, ma certamente non se lo
vanno a cercare.
Se guardi gli itinerari delle crociere transoceaniche (che sono poi
trasferimenti venduti come crociere), vedrai che sono sempre a
latitudini basse e nella fascia degli alisei. Tolti alcuni casi
particolari (Norvegia, la terra del fuoco, ecc.), sono sempre effettuate
in periodi o aree climatiche calde e comunque anche negli itinerari a
latitudini elevate, le aree sono sempre per quanto possibile protette
(fiordi, canali navigabili della Patagonia, ecc.) e gli scali sono
ravvicinati (tipicamente i trasferimenti sono notturni).

Perche' la cosa ti sorprende? l'essere umano medio non vede nessuna
particolare attrattiva nel mal di mare o nei naufragi (e a pagamento,
per giunta), e chi vende crociere non vede nessuna particolare ragione
per giocarsi la clientela esponendola ad inutili disagi.

Cordialita'

Abele


--
Tutto quanto e' scritto in questo libro, potrebbe non essere vero.
(Richard Bach)
Rispondi citando Condividi su facebook
  #8  
Vecchio 13-02-2014, 11.54.51
inbario
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi



"Abele" ha scritto nel messaggio
news:gaUKu.21778$Th2.7610@tornado.fastwebnet.it...

Il 11/02/2014 10:05, inbario ha scritto:

> Innanzitutto non prendono il mare grosso, lo evitano con cura, per la
> banale ragione che si giocherebbero qualche migliaio di clienti in un
> colpo solo.
>
> <<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
> facendo crociere transoceaniche Ŕ un p˛ difficile che non incappino mai
> nel mare grosso


Non dico che non incappino MAI nel mare grosso, ma certamente non se lo
vanno a cercare.
Se guardi gli itinerari delle crociere transoceaniche (che sono poi
trasferimenti venduti come crociere), vedrai che sono sempre a
latitudini basse e nella fascia degli alisei. Tolti alcuni casi
particolari (Norvegia, la terra del fuoco, ecc.), sono sempre effettuate
in periodi o aree climatiche calde e comunque anche negli itinerari a
latitudini elevate, le aree sono sempre per quanto possibile protette
(fiordi, canali navigabili della Patagonia, ecc.) e gli scali sono
ravvicinati (tipicamente i trasferimenti sono notturni).

Perche' la cosa ti sorprende? l'essere umano medio non vede nessuna
particolare attrattiva nel mal di mare o nei naufragi (e a pagamento,
per giunta), e chi vende crociere non vede nessuna particolare ragione
per giocarsi la clientela esponendola ad inutili disagi.

<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
giÓ...tranne Schettino...




Cordialita'

Abele


--
Tutto quanto e' scritto in questo libro, potrebbe non essere vero.
(Richard Bach)

Rispondi citando Condividi su facebook
  #9  
Vecchio 17-04-2014, 16.21.41
El Paso
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi


"Abele" <abele@email.com> ha scritto nel messaggio
news:gaUKu.21778$Th2.7610@tornado.fastwebnet.it...
> Il 11/02/2014 10:05, inbario ha scritto:
>


> Non dico che non incappino MAI nel mare grosso, ma certamente non se lo
> vanno a cercare.
> Se guardi gli itinerari delle crociere transoceaniche (che sono poi
> trasferimenti venduti come crociere), vedrai che sono sempre a latitudini
> basse e nella fascia degli alisei. Tolti alcuni casi particolari
> (Norvegia, la terra del fuoco, ecc.), sono sempre effettuate in periodi o
> aree climatiche calde e comunque anche negli itinerari a latitudini
> elevate, le aree sono sempre per quanto possibile protette (fiordi, canali
> navigabili della Patagonia, ecc.) e gli scali sono ravvicinati
> (tipicamente i trasferimenti sono notturni).


ma pi¨ che per il maltempo in sŔ (queste navi non hanno grossi problemi con
mareggiate e maltempo) lo fanno per la destinazione delle navi stesse, visto
che ci sono a bordo tipo 2000 turisti da albergo...


> Perche' la cosa ti sorprende? l'essere umano medio non vede nessuna
> particolare attrattiva nel mal di mare o nei naufragi (e a pagamento, per
> giunta), e chi vende crociere non vede nessuna particolare ragione per
> giocarsi la clientela esponendola ad inutili disagi.


ecco!


Rispondi citando Condividi su facebook
  #10  
Vecchio 17-04-2014, 16.22.32
El Paso
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Pescaggio navi


"inbario" <aaa.zzz@ggg.it> ha scritto nel messaggio
news:%v1Lu.21817$Th2.17736@tornado.fastwebnet.it.. .
>
>
> "Abele" ha scritto nel messaggio
> news:gaUKu.21778$Th2.7610@tornado.fastwebnet.it...
>
> Il 11/02/2014 10:05, inbario ha scritto:


> <<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<<
> giÓ...tranne Schettino...


beh, Schettino in realtÓ Ŕ andato a riva... andava vicino all'isola ancora
un po' si sarebbe incagliato anche con un gommone...


Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
Rispondi


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
ModalitÓ visualizzazione

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB Ŕ Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] Ŕ Attivato
Il codice HTML Ŕ Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 02.37.01.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger