www.ForumViaggiare.com

Links Sponsorizzati


Torna indietro   www.ForumViaggiare.com > ForumViaggiare > Viaggiare in Barca

Tags:

 
 
Strumenti discussione Cerca in questa discussione Modalità visualizzazione
  #1  
Vecchio 08-08-2014, 12.10.27
Luca
 
Messaggi: n/a
Predefinito Re: Costa Concordia sostituzione comandante

Windof:

> "Luca" <luca@no.spam.invalid> ha scritto nel messaggio
> news:2782u99l8obhtqm86po01bjjkjsgi8hvkf@4ax.com...


> > Secondo me, leggendo i tracciati GPS e l'andamento della velocità, non è
> > andata così. Penso che già aveva tutta barra a dritta già da un pezzo,
> > quando
> > è arrivato sullo scoglio. Vedi i post dell'epoca su it.hobby.nautica:
> >
> > https://groups.google.com/forum/#!to...ca/2Lvcz0jGeXI
> > https://groups.google.com/forum/mess...8/tedRN_wpuooJ

>
>
> Guardando un po' il video che hai linkato mi viene da dedurre alcune cose,
> certo ci sarebbe da esaminarlo con molta attenzione, ma su due piedi ho
> notato:
>
> 1) la manovra di avvicinamento alla costa viene effettuata con poco angolo
> di timone e poco scarroccio, ci sono cioè pochi gradi di differenza tra la
> direzione reale della nave e l'angolo di prua, circa 5°.
> A me non sembra che fossero spaventati dal pericolo perché la nave non sta
> effettuando una virata stretta e procede veloce.
> Non è improbabile che stessero veramente navigando a vista, senza conoscere
> e vedere lo scoglio più piccolo.
>
> E la mia impressione è che si siano accorti proprio all'ultimo minuto di
> dove stavano finendo, quando non rimaneva che una manovra disperata.


Ma se fosse così, quello che è accaduto sarebbe troppo pazzesco. Voglio dire,
un GPS nautico ce l'hai pure sul telefonino! Se cominci una virata a oltre un
miglio di distanza lo vedi bene dove ti porta il raggio di virata che hai
preso, anche se le Scole non le hai mai viste. A me verrebbe da pensare più
semplicemente che si siano accorti all'inizio della virata che erano troppo
vicini, ma che da quel momento lì abbian fatto tutto quel che potevano fare, e
che la stazza e l'abbrivio non gli abbiano permesso altre manovre. Ma se
davvero hanno tirato avanti per tutta la virata 1) navigando a vista 2) di
notte 3) guidando un falansterio a 30 all'ora 4) davanti a una costa che non
conoscevano... Gesù... Dal punto di vista del diritto che bisogna fargli?

> 2) Poco prima dell'impatto, al minuto 2.18 la velocità della nave aumenta di
> mezzo nodo, con una direzione della prua che sembra consentire di passare lo
> scoglio, seppure sfiorandolo. Probabilmente perchè è stato portato il timone
> al centro. Se passa la prua, con un colpo di timone a sinistra si potrebbe
> far passare anche la poppa.
> Questo spiegherebbe la velocità leggermente maggiore (viene meno l'attrito
> del timone).
>
> 3) Dieci secondi dopo, a 2.28, inizia ad aumentare sensibilmente l'angolo di
> deriva (da 5° sale fino a 20°) che significa chiaramente timone tutto a
> dritta, mentre Schettino aveva ordinato a sinistra.
>
> Dieci secondi dopo avviene l'impatto.
> >
> > Non possiamo sapere se dando barra tutta a sinistra all'ultimo momento per
> > scodare avrebbe ridotto l'impatto o evitato lo scoglio. Ma a parte quella
> > possibilità lì, secondo me non può essere vero che il timoniere aveva
> > ancora
> > da dare barra a dritta, perché se ce l'aveva la dava prima. Questo si
> > capisce
> > dai tracciati.
> >

>
> Credo diversamente su entrambi i punti: il primo perchè c'è una bella
> differenza tra spostare la poppa verso lo scoglio o dall'altro lato. Da
> quanto ho capito vedendo il tracciato gps la manovra doveva essere eseguita
> per almeno dieci secondi e questo significa metri di spostamento, cioè tutto
> il nocciolo di una vicenda del genere, la differenza tra fare un disastro e
> sfiorare terra facendo il figo.


Se qualcuno avesse tempo e voglia di farlo si potrebbe sovrapporre la
trascrizione della scatola nera (è pubblica, ma non trovo il link) con il
video del tracciato GPS.

> Mentre nel secondo punto non ho ben capito cosa intendi, ma se ti riferisci
> alla manovra di avvicinamento dal suo inizio, non è detto che dare barra
> significhi anche cambiare rotta, può darsi che secondo Schettino l'angolo di
> timone da dare per quella velocità non dovesse eccedere i 20°, come girare
> lo sterzo con una macchina, se bastasse quello potremmo fare qualsiasi curva
> a 200 km/h. ma invece eccedere porta a uno stallo che peggiora le cose. In
> ogni caso, forse potevano dare un po' più di timone, ma mai tutto, non ha
> senso a 15 nodi.


Mah, se è vero che aveva ancora timone quando ha cominciato la virata decisa
oltre un miglio prima, allora poteva certo darlo, la nave sbandava di brutto,
la velocità diminuiva, subito dopo si rimetteva dritto e dava manetta con una
prua molto più alta, lo scoglio lo passava. Se davvero lo poteva fare
all'inizio e ha invece aspettato solo gli ultimi metri, mi sembra colossale e
inspiegabile.

--
Luca - e-mail: p.stevens at libero.it
Rispondi citando Condividi su facebook
Links Sponsorizzati
Advertisement
 


Strumenti discussione Cerca in questa discussione
Cerca in questa discussione:

Ricerca avanzata
Modalità visualizzazione
Modalità elencata Modalità elencata

Regole di scrittura
Tu non puoi inserire nuovi messaggi
Tu non puoi rispondere ai messaggi
Tu non puoi inviare files
Tu non puoi modificare i tuoi messaggi

Il codice vB è Attivato
Le faccine sono Attivato
Il codice [IMG] è Attivato
Il codice HTML è Disattivato
Vai al forum


Tutti gli orari sono GMT +2. Adesso sono le 17.33.02.


www.ForumViaggiare.com
Ad Management by RedTyger